fbpx

Il cibo ha un ruolo fondamentale nella nostra vita: ha a che fare con ogni aspetto della nostra esistenza, compreso quello emotivo.

Mangiare male è come mettere carburante sbagliato nell’auto e poi stupirsi se non funziona bene.

Se vuoi avere un corpo in salute, giovane e beneficiare di benessere globale, il primo passo da cui devi partire è correggere il tuo stile alimentare errato.

La chiave del successo è acquisire e conservare nel tempo poche ma fondamentali abitudini e farlo soprattutto con consapevolezza.

Spesso ci si concentra su ciò che “non si deve mangiare” oppure su ciò che per forza fa bene mangiare.

Non è detto che dover mangiare un determinato tipo di cibo, solo perché lo hai sentito dire o lo hai letto da qualche parte, sia per te benefico.

A me per esempio, mangiare alcuni tipi di cereali non giova.

Mi fa sentire gonfia.

Per questo parlo sempre di alimentazione consapevole.

Devi imparare a mangiare in maniera consapevole, imparando a sostituire quegli alimenti che infiammano il tuo corpo e ti provocano problemi intestinali, con altri che invece ti fanno sentire in forma e piena di energia.

Come puoi iniziare a mangiare più consapevolmente?

Una delle cose che puoi iniziare a fare, come consiglia il Dr. Filippo Ongaro, il primo a specializzarsi in medicina anti-age, è concentrati su alcuni comportamenti che riguardano il rapporto con il cibo.

  • Non mangiare dalle confezioni ma metti sempre ciascun alimento su un piatto
  • Siediti sempre a tavola e dedica al mangiare il giusto tempo
  • Ascolta il tuo corpo: impara a capire quando sei sazio e a fermarti quando lo sei.
  • Appoggia le posate mentre mastichi, in modo da ridurre la voracità con cui mangi
  • Annotati, anche su un diario, gli alimenti che ti provocano disturbi quando li mangi.
  • Evita crisi di fame tenendo sempre con te pinzimonio o una manciata di frutta secca

Acquisire consapevolezza è la chiave per migliorare non solo il rapporto con il cibo, ma la tua vita in generale.

Call Now Button